lamelleScienza dei materiali

Lo sviluppo di nuovi materiali, ed in particolare di nano materiali per molteplici applicazioni, è oramai diventato un settore fondamentale nella ricerca e sviluppo non solo in campo  accademico ma soprattutto per l’innovazione di prodotto e di processo industriale. La microscopia elettronica è una delle tecniche analitiche che permette di esaminare le proprietà dei  materiali sino a risoluzione nanometrica e di mettere in relazione le proprietà strutturali con le proprietà fisico chimiche del materiale. Le applicazioni spaziano in diversi campi: dai  semiconduttori ai superconduttori, dallo studio di leghe ai polimeri, dalle nano particelle ai nano tubi, dai materiali compositi alle strutture multi layers. Inoltre la presenza della  microscopia a fascio ionico permette una indagine non solo di superficie ma anche in sezione consentendo lo studio delle stratificazioni e dei diversi layers della struttura.

nanoparticelle-sviluppo-farmaciScienze Farmaceutiche e Biomedicina

Storicamente la microscopia elettronica in campo biomedico  è un ottimo strumento di supporto per il controllo di qualità e per la conferma delle diagnosi di istopatologia.
</>Negli ultimi anni sta diventando uno  strumento vitale in campo farmaceutico, in particolare per lo sviluppo dei farmaci Drug delivery, per la caratterizzazione dei target, per validare  l’effetto dei farmaci  sulle cellule e sui tessuti , per valutare la stabilità e la morfologia del composto e per valutare la biocompatibilità di nuovi  materiali per protesi ortopediche.

cella-fotovoltaicaCaratterizzazione tecnologica, affidabilità e diagnostica di componentistica elettronica

Il Laboratorio fornisce servizi analitici avanzati e consulenza nel campo della Failure Analysis, della affidabilità e diagnostica dei dispositivi elettronici. In particolare si fornisce supporto per la diagnostica di meccanismi di guasto ed analisi di guasto di dispositivi degradati in campo o in seguito a prove di vita accelerata. Nel campo dello sviluppo di componentistica avanzata come ad esempio le celle solari, all’interno del laboratorio si eseguono caratterizzazioni tecnologiche tramite cross-section, analisi EDX e preparazione di lamelle per TEM.

biomineraliScienze ambientali

Nel campo delle scienze ambientali, settore che sta man mano diventando nevralgico per l’economia, all’interno del Laboratorio di Microscopia si sono avviati progetti sperimentali nell’ambito della bioremediation (sistemi per il ripristino ambientale), si sono caratterizzati campioni provenienti da siti minerari dismessi per l’individuazione di metalli pesanti dispersi, si sono eseguite analisi delle alterazioni strutturali di microfossili dovute ad inquinamento ambientale e si sono valutate le concentrazioni di metalli nobili per il recupero degli stessi da rifiuti RAEE.